- 5 minuti

Google My Business: cos'è, come funziona e come sfruttarlo al massimo

Google MyBusiness è uno strumento potentissimo e gratuito che ti permette di gestire le informazioni della tua attività sulla ricerca di Google e su Maps.

Che cos'è Google My Business?

Google MyBusiness è uno strumento potentissimo, offerto da Google, che permette di creare, in maniera del tutto gratuita, un profilo di un'attività e renderlo disponibile tramite la Ricerca di Google e su Google Maps.

Se hai un'attività, oppure offri dei servizi in una certa località, è fondamentale utilizzare Google My Business per aiutare i tuoi clienti a scoprire i prodotti e servizi che offri, a farti contattare e a trovare la tua sede.

Google My Business: come funziona e a cosa serve

Google My Business è una vetrina che permette di mettere in evidenzia le informazioni essenziali e di mostrare ai clienti ciò che rende unica la tua azienda direttamente nel profilo dell'attività.

Google My Business mette a disposizione un profilo facile da gestire che contiene tutte le informazioni principali come indirizzo, orari di apertura, giorni di chiusura, logo e il link al sito.

Google My Business - La scheda attività con informazioni principali e foto
Google My Business - La scheda attività con informazioni principali e foto

Avrai inoltre la possibilità di:

C'è anche la possibilità di creare un sito web gratuito, riservato alle attività, che si può creare in pochissimi minuti e che si aggiorna automaticamente ogni volta che il profilo viene modificato.

Come gestire Google My Business?

Per quanto mi riguarda, Google My Business è uno strumento fondamentale per le attività e assolutamente da inserire nella strategia di comunicazione.

Di seguito vedremo come creare la prima scheda di una nuova attività, come creare i post, come gestire le recensioni e monitorare le statistiche.

Come aggiungere e attivare una nuova sede su GMB?

Non vedi l'ora di attivare un nuovo profilo di Google My Business per la tua attività?

Accedi a Google My Business, crea e attiva subito la scheda della tua attività tramite il seguente link -> https://www.google.com/business/.

Inserisci quante più informazioni possibili in maniera da rendere aggiornata la tua scheda e aggiungi cosa ti distingue dai tuoi competitor. Hai quasi finito, manca solo un'ultima cosa.

Dopo aver completato la registrazione, Google ti invierà, presso l'indirizzo inserito durante la fase di registrazione, una busta con dentro un codice per verificare e attivare la sede.

Una volta arrivato il codice di verifica (circa 15 giorni) non dovrai far altro che tornare nel pannello di gestione e inserirlo nell'apposito spazio.

Tieni presente che fino al momento in cui la sede non verrà verificata il profilo non avrà il 100% delle funzioni attive e la sua visibilità sarà limitata. Una sede verificata ha, per l'utente, un tasso di interazioni più elevato.

Come creare post e aggiornamenti sulle schede attività

Dopo aver creato la tua sede, è arrivato il momento di vedere come creare i post in GMB.

I post verranno visualizzati su ricerca Google e Maps all'interno della scheda local della tua attività.

Creare un post è davvero semplicissimo:

I post possono essere di diverse tipologie e ognuno ha le sue caratteristiche:

Inserisci le informazioni principali che vuoi comunicare all'inizio del testo. Questo perchè in base a dove il post verrà visualizzato sarà mostrato più o meno testo.

Tieni presente che i post scadono dopo 7 giorni, i post sul Covid hanno una durata di 14 giorni e i post degli eventi e delle offerte scadono al termine dell'evento o dell'offerta.

I post e le recensioni su Google My Business
I post e le recensioni su Google My Business 

Le Call To Action sui post

Quando crei un post aggiungi sempre un pulsante di azione (CTA o Call To Action) per portare traffico al tuo sito web.

Le Call To Action variano in base alla tipologia del post e sono:

Se inserisci un URL il mio consiglio è sempre quello di utilizzare i parametri UTM per monitorare ed identificare il traffico su Google Analytics (arriverà una guida presto). Una soluzione più semplice è quella di utilizzare Bitly per accorciare il link e monitorare i clic all'interno della piattaforma.

Le dimensioni delle immagini dei post su Google My Business

Le immagini, come ormai sappiamo bene, aiutano a coinvolgere gli utenti.

Ricordati di selezionare sempre immagini a fuoco, ben illuminate e con colori brillanti e vivaci con una risoluzione minima di 400 pixel (larghezza) per 300 pixel (altezza), in formato JPG o PNG. Il mio consiglio è di non scendere mai sotto i 1200px per 900px.

Recensioni di Google: come gestirle al meglio?

Prima di acquistare o scegliere un prodotto, un servizio o un'attività è diventato normale informarsi e leggere le recensioni. Sono entrare a far parte della nostra quotidianità e hanno la capicità di farci scegliere o meno un brand, un'attività o un prodotto.

Ecco perchè le recensioni di Google sono importantissime. Vengono visualizzate sia su Maps che nel motore di ricerca e sono diventate un fattore determinante nella scelta dell'utente.

Vista l'importanza delle recensioni è di fondamentale importanza monitorarle e:

So che la domanda prima o poi arriverà e quindi te lo dico già: eliminare le recensioni da Google My Business è difficile (se non quasi impossibile).

Non puoi richiedere a Google di eliminare una recensione perchè non la condividi o non ti piace. Ed è per questo che rispondere alle recensioni è fondamentale. Ricorda di usare sempre modi gentili, chiedi scusa quando serve e fai in modo che le recensioni negative diventino un modo per far vedere ancor di più quanto tu ci tenga ai clienti.

Non è detto che un cliente scontento non si possa trasformare in un cliente felice e soddisfatto.

Qui trovi la pagina della guida ufficiale relativa alle recensioni di Google My Business.

Monitorare le statistiche e i risultati delle sedi

Google My Business mette a disposizione una piccola dashboard per monitorare e analizzare ciò che accade nelle nostre sedi.

Monitora il rendimento delle tue schede grazie agli strumenti integrati
Monitora il rendimento delle tue schede grazie agli strumenti integrati

Per accedere alle statistiche basta cliccare nella voce "Statistiche" del menu principale.

All'interno della sezione potrai analizzare:

Monitorare i dati delle tue schede ti fa capire se quello che stai facendo funziona o meno. Fai dei test, raccogli dati e migliora.

Prova con post e foto di tipo diverso, analizza i risultati e poi prova ancora.

App Google My Business

Per creare e gestire le sedi della tua attività e anche per tenere sempre monitorati tutti i risultati ti consiglio di scaricare le app ufficiali dai due store principali: App Store (Apple) e Play Store (Android).

Se hai qualche dubbio su come creare la tua scheda di Google My Business, vuoi maggiori informazioni o dei consigli, non esitare a conttarmi.

Spero che questa guida ti sia utile e noi, come al solito, ci sentiamo la settimana prossima.

Michele.

Me

Ciao, sono Michele.

Se ti piace questa nota o hai qualcosa da dire, scrivimi su twitter.

Continua a leggere...